Idea Generation: un Hackathon per Circolare in Economia Circolare

Lampadina Green HACKATHON
Foto di Singkham da Pexels

“ci piace lasciarci contaminare” Luigi Falasco

La parola Hackathon è nata nel 1999 dalle parole inglesi hacker e marathon, letteralmente “maratona di esperti informatici”, e negli anni ha acquisito un significato sempre più ampio.

Attualmente si tratta di eventi dove esperti di diversi settori si incontrano dando forma a team collaborativi per la progettazione di soluzioni innovative.

“Idea Generation” è un hackathon virtuale lanciato agli studenti del Master Contaminaction University di Tor Vergata di Roma dall’Innova(c)tion Team.

Obiettivo? Generare idee dirompenti sul tema “NEW BUSINESS MODELS BASED ON CIRCULAR ECONOMY” in linea con l’obiettivo Europeo di riduzione di almeno il 40% delle emissioni di CO2 entro il 2030.

La giornata si è aperta con la presentazione dei ragazzi, la loro organizzazione in gruppi e la presentazione dell’iniziativa e delle modalità di lavoro da parte dell’Ambassador dell’Innovaction Team DSInnova.

I gruppi coinvolti hanno proposto, al termine di 8 lunghe e dense ore, fino ad un massimo di tre idee. La giuria, composta dai rappresentanti dell’Innovaction Team DSInnova e da professionisti della Circolar Economy, ha selezionato le 2 idee più in linea con gli obiettivi strategici indicati nella prima parte dell’evento.

I proponenti delle idee selezionate avranno la possibilità di entrare nei gruppi di lavoro dell’Innovaction Team DSInnova.

Di seguito il riassunto grafico di una giornata dedicata interamente all’Innovazione, alla Collaborazione e alla Sostenibilità!

Debora D'Elia

Autore /

Visual Facilitator Junior. Appassionata di emozioni, relazioni, culture e sostenibilità ambientale (oltre che sociale).

Cosa stai cercando?