Isolamento da Covid: idee e iniziative per mitigare l’impatto del distanziamento

Uno studio pubblicato da Scientific Reports di Nature ha evidenziato il forte impatto psicologico che il Covid ha avuto su tutti noi (soprattutto in alcune tipologie di persone come i giovani adulti, le donne, e tutte le persone con uno status socio-economico basso o con una situazione lavorativa incerta). L’isolamento forzato causato dal Covid avrà delle ripercussioni anche sui bambini: una review pubblicata sul Journal of the American Academy of Child & Adolescent Psychiatry ha ipotizzato che ci sarà una maggiore possibilità per loro di ammalarsi di depressione.
Tuttavia, in questi anni sono nate delle idee ed iniziative per mitigare l’impatto del distanziamento e dell’isolamento legati alla pandemia. Noi di DSInnova siamo andati a sbirciare in giro e vi proponiamo qui di seguito qualche iniziativa.

Teatro Express

Un’idea nata dagli attori della compagnia teatrale Peso Specifico, che a Modena e dintorni hanno portato gli spettacoli su pianerottoli e cortili di casa dando modo di scegliere sul loro sito il monologo preferito e di poterlo regalare come regalo di Natale.

Un vero e proprio teatro a domicilio nato per portare un sorriso e far sentire la gente meno sola attraverso un dono da parte di persone a loro care ma distanti a causa del virus.

Si tratta di un’iniziativa patrocinata dal Comune di Modena, che vuole anche porre l’accento sul momento critico vissuto dai Teatri che a causa della Pandemia hanno perso il contatto con il pubblico, di vitale importanza. Un segno di speranza e resistenza per ricordare l’importante ruolo dell’arte che affianca le persone anche nei momenti più difficili, non lasciandole mai sole.

Fonte immagine: comune.modena.it
Fonte immagine: ilfattoquotidiano.it

 “Pronto? Poesia!”, il primo call center poetico

Nel Natale 2020 è nato il primo call center poetico attraverso l’iniziativa di Giulia Anania, cantautrice e paroliera che lo ha ideato per stare vicino alle persone fragili e non farle sentire sole. Giulia Anania afferma:

“Questa mia idea si è fortificata durante la pandemia, soprattutto in vista delle festività natalizie: tramite una poesia recitata al telefono intendo manifestare vicinanza alle persone più fragili che patiscono maggiormente la solitudine”, 

Da tutta Italia le persone potevano contattare uno specifico numero e un centralino che rimandava la loro chiamata a uno degli artisti che avevano aderito all’iniziativa tra cui Matilda De Angelis, Donatella Di Pietrantonio e Erri De Luca. Un’idea nata per riuscire a raggiungere chiunque al di là dell’età e della dimestichezza con la tecnologia, perché il telefono rappresenta un mezzo di comunicazione che tutti sanno usare, una telefonata arriva diretta ed è capace di scaldare il cuore della gente.

L’ideatrice del progetto intende portarlo avanti facendolo diventare un servizio permanente o podcast per riuscire a stare vicino alle persone attraverso l’arte delle parole.

IntERvallo 182

Per far fronte all’isolamento e alla solitudine durante la pandemia è nata l’iniziativa chiamata “IntERvallo 182”, un programma di divertimento educativo per intrattenere i ragazzi e non farli sentire soli. Un progetto nato grazie alle Regione Emilia-Romagna e dall’assessorato regionale alla Scuola che insieme a Radio Immaginaria sono riusciti a creare un momento di svago dalla durata di 60 minuti utilizzando un linguaggio giovane, frizzante e dinamico. La fruizione del programma è avvenuta attraverso Lepida Tv, ma anche  in streaming web sul loro sito web e canale YouTube.

Si tratta di un’iniziativa che ha riscosso un grande successo ed ha avvicinato gli adolescenti a temi di grande interesse portando loro svago e intrattenimento in un momento molto delicato in cui ne avevano bisogno.

Co-Vida

Co-Vida nasce dall’idea di Paola Vinci che decide di voler realizzare un sito web contenente oltre 300 iniziative e servizi digitali gratuiti per creare intrattenimento e coinvolgere le persone in eventi culturali, durante il periodo di isolamento per Covid. Un modo per riuscire ad accedere in modo più immediato a tutte le iniziative nate per creare intrattenimento e averle a portata di clic. Il progetto Co-Vida è riuscito ad avere una grande adesione dal pubblico che ha mostrato fin da subito maggiore interesse per le attività culturali, come le visite virtuali di musei e gallerie d’arte e corsi di formazione per tutte le età. Una grande attenzione è stata posta verso i più piccoli attraverso la promozione di giochi, favole, video e audiolibri letti da personaggi famosi.

Scuolavirus

Nel settore educativo è nato “Scuolavirus”, grazie ad Alberto Prieri, professore di Lettere in una scuola della provincia di Cuneo. Al fine di insegnare ma allo stesso tempo intrattenere i ragazzi, ha creato dei video che vengono realizzati da lui stesso. Si cala nei panni dei personaggi storici e in una nuova veste insegna agli studenti utilizzando ironia e divertimento. Ha inventato un nuovo modo di fare insegnamento e ha fatto della distanza un punto di forza per coinvolgere di più i ragazzi nel voler apprendere e imparare utilizzando la tecnologia a loro molto cara.

Come visto con gli esempi menzionati, l’isolamento da Coronavirus ha portato l’esigenza della nascita di idee e nuove realtà che con creatività e fantasia hanno cercato di non lasciare le persone da sole, tenendo loro compagnia e facendogli vivere delle nuove esperienze per sentirsi ancora dinamici e motivati nonostante la distanza. Questo è il grande potere dell’Innovazione Sociale, capace di migliorare il benessere delle persone attraverso l’offerta di nuove soluzioni, creando nuove relazioni sociali e nuove collaborazioni.

Fonti:

Immagine di copertina: fonte_freepik.com

https://www.nature.com/articles/s41598-020-79850-6

https://www.fondazioneveronesi.it/magazine/articoli/pediatria/covid-19-lisolamento-raccontato-da-bambini-e-adolescenti

https://www.mocu.it/arti-performative/teatro/teatro-express-un-progetto-della-compagnia-peso-specifico/

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/12/28/pronto-poesia-arriva-il-primo-call-center-poetico-uniniziativa-per-stare-vicino-alle-persone-piu-fragili-ecco-come-funziona/6049659/

http://lepida.tv/in-onda-oggi

https://www.youtube.com/channel/UCrvCG5OusDRHig3ApbpAKFg

Sincera, curiosa e affidabile. Mi piace tutto ciò che consente di esprimermi, soprattutto attraverso contenuti testuali e grafici. L'amore per la montagna e per i cani affianca la mia vita rendendola più bella e ricca di piacevoli sorprese.

Commenta l'Articolo

Your email address will not be published.

Cosa stai cercando?