Scopri

Pubblicato il 25 gennaio 2018 | by Edvige

0

Comfort Zone

Ricordo ancora quando mio padre mi disse: “Oggi impariamo ad andare in bicicletta!”…ma io ho PAURA risposi! Ti guido io, tu non aver paura…..PAURA?
Ma i bambini affrontano sempre le loro paure con l’innocenza che li rende come fogli bianchi da plasmare ed alla fine imparano sempre ad andare in bicicletta!!!
Il bambino è l’emblema di quello che si vuol fare intendere quando parliamo di COMFORT ZONE.
Si perché è solo uscendo dalla comfort zone che si inizia ad innovare, a cambiare il nostro punto di vista, ad assumerci il rischio di cadere, ma ci proviamo lo stesso. Perché fino a che rimaniamo nella famosa zona, nulla succede, la vita è sempre uguale a se stessa ma, quando finalmente l’abbandoni e te ne vai….allora succedono cose grandiose, si rompono gli schemi tradizionali del pensiero.
E mi piace allora raccontarvi una storia
Un giorno ad un re regalarono due falchi bellissimi, il re diede ai suoi preziosi falchi un capo falconiere affinché li addestrasse. Dopo qualche tempo uno dei due falchi era maestosamente volato altissimo nel cielo, mentre l’altro non si era mosso dal suo trespolo. Il re dopo aver reclutato stregoni ed addestratori di tutte le terre, pensò che forse si doveva rivolgere ad un contadino che magari conosceva meglio le abitudini della terra. Il mattino dopo l’arrivo del contadino, il re vedendo il secondo falco volare alto sopra i giardini del palazzo, fece subito convocare il contadino per chiedergli come avesse fatto a compiere questo miracolo! Il contadino molto semplicemente disse “Sua altezza è stato molto facile, ho semplicemente tagliato il ramo su cui il falco era seduto!” .

Morale siamo tutti nati per volare, per sprigionare l’incredibile potenziale che possediamo come esseri umani, ma a volte ci sediamo sui nostri comodi rami casalinghi, abbarbicati alle cose che per noi sono familiari. Le possibilità sono infinite, ma per molti di noi, rimangono inesplorate. E allora ritroviamo in noi quella incoscienza che ci rendeva bambini e spicchiamo il volo come il falco, cambiamo il modo di vedere e di comunicare. Facciamolo al meglio e con tutta la passione che possiamo. Armiamoci e andiamo dritti alla meta: “OGNI NAVE IN PORTO E’ SICURA. MA QUESTO NON E’ IL MOTIVO PER CUI E’ STATA COSTRUITA” cit. William Shed

Condividi FacebooktwitterFacebooktwitter

Tags: , ,


L'Autore

Edvige

L’anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci, soprattutto perchè provi un senso di benessere quando le sei vicina Adoro quelli che si sentono fuori posto, con loro mi sento sempre nel posto giusto Se la folla va in una direzione, tu vai dall’altra.



Back to Top ↑
  • Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On InstagramCheck Our Feed