Lo sai che

Pubblicato il 9 settembre 2016 | by Paolo

0

Fotovoltaico in perovskite

Un nuovo studio americano ha scoperto sia causa che soluzione al problema della degradazione ambientale delle celle solari in perovskite. Le celle solari realizzate con questi cristalli si degradano progressivamente sotto la luce. Un team di scienziati del Los Alamos National Laboratory ha potuto osservare come la luce solare inneschi  l’accumulo progressivo delle cariche positive che va comprensibilmente a ridurre la corrente elettrica generata dal dispositivo.

La soluzione è semplicemente lasciare le celle solari al buio per un breve periodo. Lontani dal sole si raffreddano, rilasciando le cariche intrappolate e determinando in tal modo il recupero delle prestazioni iniziali.

Ce ne parla Rinnovabili.it  in questo articolo.

 

Condividi FacebooktwitterFacebooktwitter

Tags: , ,


L'Autore

Paolo

Dissacratore di professione, consulente nel tempo libero. In ogni cosa c'è una logica, se non la si trova subito è probabile sia un'innovazione.



Back to Top ↑
  • Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On InstagramCheck Our Feed